Manifesti e affiches del Maggio francese (1968)

14 maggio 1968: la Scuola Superiore di Belle Arti di Parigi è occupata. Al suo interno gli studenti si radunano in assemblee per riorganizzano la scuola che prende il nome di Atelier Populaire. Questo periodo è caratterizzato da una reale organizzazione, necessaria alla produzione in massa di manifesti. Le prime assemblee definiscono i nuovi orientamenti…

Architettura e monumenti: un dibattito falsato

Ribloggato da wumingfoundation in “Predappio Toxic Waste Blues. Terza e ultima puntata” Le polemiche sull’architettura e i monumenti del ventennio sono sempre più frequenti e ravvicinate. Tali “sfoghi” sono certamente sintomi della cattiva coscienza — e cattiva memoria —  nazionale, ma sono anche parte di un processo di ridefinizione post-novecentesca e post-coloniale della memoria che sta investendo…

OTPOR – Rivoluzioni colorate

Cos’è l’Otpor?   Nel 1998 un gruppo di studenti universitari di Belgrado, attivi contro il governo di Slobodan Milosevic, fondò un movimento di protesta civile. Il gruppo si chiamò “Otpor” (resistenza) e acquistò forma e consensi durante i bombardamenti Nato del 1999 in Yugoslavia, iniziando una campagna politica e mediatica contro il leader serbo, facendo uso di azioni dimostrative e non…

Attenzione alla fondazione – tra politica e cultura

Non sono tanto i ricchi a far la beneficenza, quanto è la beneficenza che fa i ricchi. Oscar Wilde Per costruire una casa ci vogliono solide fondamenta. Per perorare una causa ci vogliono solide fondazioni. Un enorme potere, senza paragoni è concentrato nelle mani di un gruppo di persone, perfettamente coordinato e con la tendenza a…