MANIFESTO DELLA FRAGILITÀ

Prendere coscienza della propria fragilità penso sia diventato un sentire comune che travalica le paure e le difficoltà momentanee individuali divenendo una caratteristica dell’uomo contemporaneo, un sentore che ci accomuna tutti, una specie di condizione universale del genere umano. Pur risiedendo in noi da sempre, le nostre fragilità si rivelano oggi amplificate dalle condizioni sociali che…

L’urlo

1955 – La American Civil Liberties Union (ACLU), organizzazione non governativa orientata a difendere i diritti civili e le libertà individuali negli Stati Uniti, annuncia che sosterrà il poeta ed editore Lawrence Ferlinghetti che si appresta a pubblicare il poema “Howl” (L’urlo) di Allen Ginsberg. Ne seguirà un caso giudiziario che si concluderà positivamente 2…

Dell’eros che muove l’universo

Non conoscevo le idee di Giordano Bruno in merito all’amore erotico. Eppure ciò che scrisse e cercò di divulgare nel 1600 è di una forza e modernità intensa e non escludo che furono proprio queste sue idee a condurlo al rogo. Come i Tantrici indiani, era convinto che l’intero universo fosse tenuto insieme dall’amore erotico.…

Disconnessione – Noi, Internet e il sociale

Da qualche mese mi frulla in testa la convinzione che l’interazione uomo computer stia diventando negativa per il sociale. Poi scopro che eminenti saggisti, antropologi del cyberspazio come Sherry Turkle, Jaron Lanier, Evgeny Morozov sono arrivati giustamente prima di me a queste mie stesse conclusioni. Faccio riferimento alle mie esperienze giovanili quando persino restare in…

Di me

Credere di possedere la verità è un atteggiamento arrogante; credere di avere una visione del mondo unica e corretta è la prova primaria di avere tra le mani solo polvere che si disperde nell’aria al primo vacillamento. Tuttavia ognuno di noi può contribuire, aggiungendo pillole partecipative della propria esperienza al raggiungimento di un ottimo risultato.…

Ultimo tango

Una storia sull’incomunicabilità fra gli esseri umani e sull’amore. Più è forte l’amore, più la comunicazione sembra impossibile. Lo scacco destinato a tradursi solo nel dolore supremo della morte. Paul 43 anni e Jeanne 20 anni si incontrano mentre visitano un appartamento da affittare e restano travolti da una fulminante attrazione sessuale scatenata dal bisogno…

Dialoghi

Paul: Voglio farti un discorso sulla famiglia sulla santa istituzione inventata per educare i selvaggi alla virtù e adesso ripeti insieme a me: Santa famiglia sacrario dei buoni cittadini…. Jeanne: Sacrario dei buoni cittadini…. Paul: e ora ripeti….i bambini sono torturati da quando dicono la prima bugia…. Jeanne:….i bambini sono torturati da…. Paul: la volontà…

Demoni

Quando un demone viene respinto, quando finalmente siamo riusciti a imporgli il silenzio (per caso o attraverso la lotta), un altro lì vicino solleva la testa e si impone con presunta compiacenza. La nostra vita sembra come la superficie di una solfatara; delle grandi bolle (roventi e fangose) scoppiano una dopo l’altra; quando una si…

Mai

Ci vuole volontà per vivere anche una vita indecente, una vita insignificante. Rincorriamo il vero seguendo tracce nella nebbia. Eppure certe carezze sconfiggono i dolori.  Ma in tutta questa materia, esuberanza di fango e melma, caos e ancor di più insensatezza, mi perdo e inseguo grandezze che non avrò mai.  Il mio corpo…. unica traballante…