I libri più attesi del 2015

Umberto Eco. Uscirà il 9 gennaio il nuovo romanzo, intitolato Numero zero. È ambientato nella Milano del 1992, racconta l’epoca di tangentopoli e gli anni precedenti: “Gladio, la P2, l’assassinio di papa Luciani, il colpo di stato di Junio Valerio Borghese, la Cia, i terroristi rossi manovrati dagli uffici affari riservati, vent’anni di stragi e di depistaggi”. L’ultimo romanzo di Eco, Il cimitero di Praga, era uscito nel 2010.

Michel Houellebecq. Uscirà il 7 gennaio in Francia e il 15 in Italia Sottomissione, il primo romanzo dello scrittore francese dopo la vittoria del Gouncourt del 2010. Il romanzo è ambientato nella Francia del 2022 in cui vince le elezioni presidenziali un musulmano, Mohammed Ben Abbes, battendo il Front National di Marine Le Pen.

Joyce Carol Oates. Uscito negli Stati Uniti nel 2013, The accursed uscirà in Italia col titolo I maledetti. Quando è stato pubblicato ha ricevuto una recensione di Stephen King sul New York Times in cui suggeriva: “Dovete leggerlo”. Il romanzo fa parte del ciclo gotico della scrittrice, con fantasmi e vampiri che circolano nei sogni degli abitanti di Princeton tra il 1905 e il 1906.

Patrick Modiano. Il romanzo Pour que tu ne te perdes pas dans le quartier del premio Nobel per la letteratura 2014 uscirà in Italia e sarà pubblicato da Einaudi.

Kazuo Ishiguro. Il nuovo romanzo sarà probabilmente l’evento letterario dell’anno, si intitolerà The buried giant e uscirà a marzo. È il primo romanzo dopo Never let me go del 2005 (in italiano Non lasciarmi) e sarà ambientato nel Regno Unito durante il Medioevo.

Toni Morrison. Non si conosce molto della trama del nuovo romanzo della scrittrice premio Nobel della letteratura nel 1993, God help the child. Si sa che la protagonista sarà la figlia di una prostituta e che il libro si concentra sul ruolo che hanno i traumi infantili nella vita dell’adulto. Uscirà ad aprile.

Dave Eggers. Uscirà a marzo la prima raccolta di scritti di viaggio dell’autore di L’opera struggente di un formidabile genio. Sono vent’anni di viaggi, da Cuba alla Croazia, al Sud Sudan. Il libro si intitolerà Visitants.

Salman Rushdie. Sarà un romanzo breve il nuovo libro dell’autore dei Versi satanici. Uscirà durante l’estate e si intitolerà Two years, eight months and twenty-eight nights. La storia trae ispirazione da classici della narrazione, come Le mille e una notte.

Jonathan Franzen. Il suo quinto romanzo uscirà a settembre negli Stati Uniti, e si intitolerà Purity, dal nome della protagonista. È la storia di una ragazza alla ricerca dell’identità del padre.

Orhan Pamuk. Uscirà in lingua inglese il romanzo del premio Nobel della letteratura del 2006, A strangeness in my mind. È il nono romanzo dello scrittore che qui racconta i cambiamenti della società turca. Il punto di vista è quello di un venditore di strada, che scrive lettere d’amore alla ragazza di cui è innamorato, dal 1969 al 2012.

The GuardianInternazionale

240_0_4373686_297316

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...